Come trattare l'osteocondrosi del rachide cervicale a casa

Osteocondrosi del rachide cervicale alla radiografia

L'osteocondrosi del rachide cervicale è una malattia degenerativa-distrofica che colpisce i tessuti cartilaginei dei dischi intervertebrali, provocando alterazioni patologiche nelle vertebre. La necessità di ricovero sorge solo durante una riacutizzazione con un forte deterioramento del benessere, solitamente provocato dalla compressione dell'arteria vertebrale da parte di una vertebra spostata.

Nella maggior parte dei casi, l'osteocondrosi viene trattata a casa. Al paziente viene mostrato un corso di ricevimento di condroprotettori, procedure di massaggio e fisioterapia, aderenza a una dieta moderata. Ma il metodo principale per trattare la malattia è la terapia fisica quotidiana o la ginnastica. Anche il nuoto, lo yoga, le lunghe passeggiate all'aria aperta sono consigliati ai pazienti.

Farmaco

Nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale vengono utilizzati farmaci di vari gruppi clinici e farmacologici. Per eliminare il dolore acuto al collo e alla parte posteriore della testa, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei, miorilassanti, analgesici in compresse o soluzioni iniettabili. E l'uso di unguenti e cerotti, compresi quelli con effetto riscaldante, aiuta a sbarazzarsi di un disagio lieve o moderato.

In caso di osteocondrosi di 1 o 2 gradi di gravità, i condroprotettori sono inclusi nei regimi terapeutici. Sono stimolatori della rigenerazione dei tessuti cartilaginei dei dischi intervertebrali e di legamenti, tendini, muscoli danneggiati. Con l'aiuto di un lungo corso (da 3 mesi a diversi anni) di assunzione di condroprotettori, è possibile ripristinare parzialmente la cartilagine ialina e normalizzare il funzionamento del rachide cervicale.

La concentrazione di principi attivi (glucosamina, condroitina) dei farmaci nell'area dei tessuti danneggiati aumenta gradualmente. Presto iniziano a manifestarsi i loro effetti analgesici, antiedematosi e antinfiammatori. I condroprotettori non vengono utilizzati nel trattamento dell'osteocondrosi di grado 3, poiché i processi distruttivi hanno interessato quasi tutte le strutture del tessuto connettivo.

Gruppo clinico e farmacologico di farmaci utilizzati nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale Effetti farmacologici e terapeutici
Farmaci antinfiammatori non steroidei Sollievo dai processi infiammatori, diminuzione della gravità del dolore e del gonfiore, aumento della mobilità
Vitamine del gruppo B Normalizzazione dell'innervazione del muscolo scheletrico, ripristino della trasmissione ottimale dell'eccitazione e del metabolismo dei mediatori, rigenerazione dei nervi danneggiati
Miglioratori del flusso sanguigno Miglioramento delle proprietà reologiche del sangue e nutrizione delle radici nervose danneggiate, stimolazione della circolazione sanguigna nel cervello, eliminazione di mal di testa e vertigini
Rilassanti muscolari Rilassamento dei muscoli scheletrici, rilascio di radici nervose e vasi sanguigni strozzati

Fisioterapia

Esercizi per il collo con osteocondrosi

L'uso di preparati farmacologici, impacchi riscaldanti, procedure di massaggio non aiuteranno ad eliminare i sintomi dell'osteocondrosi cervicale, a fermarne la progressione. Solo una terapia fisica regolare e quotidiana rallenta e quindi arresta completamente la distruzione del tessuto cartilagineo. La serie di esercizi è compilata dal medico della terapia fisica, tenendo conto dello stadio della patologia e dell'allenamento sportivo del paziente. Sotto il suo controllo, vengono eseguiti anche i primi allenamenti e quindi il paziente è impegnato a casa.

Esercizi per il collo per l'osteocondrosi.

Durante l'esercizio, non dovrebbe esserci alcun disagio, comprese sensazioni di tipo vertebrale - vertigini, aumento della pressione sanguigna. I movimenti dovrebbero essere fluidi, con una piccola ampiezza. Questo è l'unico modo per migliorare la circolazione sanguigna nella colonna cervicale e allo stesso tempo evitare lo stress sui dischi intervertebrali danneggiati. Di solito, i medici della terapia fisica includono i seguenti esercizi nel complesso di trattamento:

  • sdraiati a pancia in giù, metti le mani sul pavimento. Tenendo la schiena dritta, solleva la testa e la metà superiore del corpo, soffermati in questa posizione per un minuto, quindi abbassa delicatamente. Inizialmente, esegui 3-4 volte, poiché il corsetto muscolare si rafforza - 10-15 volte;
  • sdraiati sulla pancia, allunga le braccia lungo il corpo. Gira prima la testa in una direzione, poi nell'altra, toccando il pavimento con l'orecchio. Esegui esercizi 10 volte a destra ea sinistra;
  • siediti su una sedia o uno sgabello, fai un respiro profondo e piegati in avanti, cercando di toccare il petto con il mento. Espira, piegati all'indietro, gettando un po 'indietro la testa. Ripeti 15-20 volte;
  • siediti, metti le mani sulla fronte. Prova a piegare la testa in avanti mentre resisti con i palmi delle mani per un minuto. Ripeti l'esercizio 5-7 volte;
  • siediti, metti i palmi sulle ginocchia. Senza intoppi, ruota lentamente la testa, prima a destra, poi a sinistra. Fai 10 rotazioni in una direzione, poi nell'altra.

È severamente vietato allenarsi durante un'esacerbazione dell'osteocondrosi cervicale a causa dell'elevata probabilità di un nervo schiacciato o di una compressione dell'arteria vertebrale. L'allenamento dovrebbe essere interrotto anche in caso di SARS, influenza e altre infezioni che causano un aumento della temperatura.

Massaggio

Nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale, viene utilizzato il massaggio classico, sottovuoto, con digitopressione. I trattamenti benessere aiutano a migliorare la circolazione sanguigna e rafforzare il sistema muscolare che stabilizza le vertebre e i dischi intervertebrali. A casa, puoi massaggiarti 1-3 volte al giorno in uno dei seguenti modi:

Applicatore
  • metti le mani dietro la schiena con un asciugamano morbido strizzato e strofinalo intensamente sulla parte posteriore del collo. Nella fase finale del massaggio, picchietta vigorosamente con i palmi delle mani;
  • La procedura dovrebbe essere avviata strofinando delicatamente la pelle e poi impastando. Fai qualche carezza, pizzico, braciola. Usa la punta delle dita per massaggiare la pelle intorno alle vertebre sporgenti per 10 minuti. Termina il massaggio con carezze e sfregamenti.

Massaggiatori speciali possono essere acquistati in farmacia o in un negozio di forniture mediche: in legno, dotati di sporgenze o elettrici. Tali dispositivi e dispositivi rendono più facile eseguire il massaggio a casa. Alcuni modelli hanno una funzione di riscaldamento, ci sono diverse modalità di velocità.

Gli applicatori hanno dimostrato il loro valore nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale. Sono piccoli tappeti o rulli con molte punte affilate. A contatto con la pelle, si verifica l'irritazione dei recettori situati nel tessuto sottocutaneo. Il sangue inizia a fluire ai dischi danneggiati e alle vertebre, normalizzando il trofismo dei tessuti.

Rimedi popolari

Dopo il trattamento principale dell'osteocondrosi, ottenendo una remissione stabile, i vertebrologi possono utilizzare rimedi popolari, ma solo con provata efficacia clinica. L'effetto terapeutico della maggior parte degli impacchi o degli sfregamenti è quello di aumentare la temperatura corporea nella zona del collo a causa dell'irritazione delle terminazioni nervose sensibili. Non è appropriato utilizzare fondi posizionati come stimolanti della rigenerazione. Oligoelementi, vitamine, altre sostanze biologicamente attive non sono in grado di penetrare dalla superficie della pelle nelle strutture vertebrali e ripristinarle.

Gli infusi o le tinture per uso interno hanno varie proprietà terapeutiche. Alcuni di loro possono rallentare o indebolire l'effetto dei farmaci farmacologici. Pertanto, l'opportunità di utilizzare rimedi popolari dovrebbe essere discussa con un vertebrologo o un neurologo.

Prima di applicare l'impacco o la miscela per appliqué, strofinare una piccola quantità nella piega del gomito. Se dopo un'ora sulla pelle non compaiono arrossamenti, eruzioni cutanee, piccola eruzione cutanea, è possibile procedere con il trattamento.

Comprime e applicazioni

Applicazioni di ozokerite e collo di paraffina

Le procedure di fisioterapia con ozocerite e paraffina possono essere eseguite a casa. Questi idrocarburi naturali hanno approssimativamente lo stesso punto di fusione e sono quindi spesso combinati tra loro. La paraffina e l'ozocerite sono vendute nelle farmacie e sono relativamente economiche. Vengono miscelati in rapporto 1: 1 e sciolti a bagnomaria, quindi raffreddati a 40-45 ° C. Con un pennello largo o una spatola di legno, uno strato di miscela calda viene applicato sul retro del collo e attendere che si solidifichi. Un altro strato è distribuito sopra. In totale, la procedura viene ripetuta 4-5 volte. Il tempo di applicazione è di 1-2 ore.

La procedura più popolare per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale nella medicina popolare è un impacco. Particolarmente popolare è l'applicazione su dischi danneggiati e vertebre di fresco, unti con miele, foglie di cavolo, rafano, bardana, piantaggine. Ma il miglior effetto terapeutico è fornito da un impacco con una soluzione di sale marino. Per la sua preparazione, un cucchiaio di sale cristallino grosso viene diluito in 200 ml di acqua tiepida. Un grande tovagliolo sterile viene inumidito nella soluzione e applicato sul collo fino a quando non si asciuga completamente.

Sfregamento

Per preparare la graniglia si usa la vodka o l'alcool etilico diluito con acqua in rapporto 1: 1. Per le persone con pelle sensibile, è meglio insistere sulle materie prime vegetali nell'olio di oliva, girasole o di semi di lino. Molto spesso, nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale, viene utilizzato lo sfregamento con varie parti del rafano del giardino: foglie, radici, fiori, frecce. Vengono tagliati in piccoli pezzi, posti in un contenitore di vetro o ceramica opaco, pressati e versati con vodka o olio. Insistere in un luogo caldo, dove i raggi del sole non penetrano per 1-2 mesi, scuotendo periodicamente per una migliore estrazione delle sostanze bioattive. Strofinare lo sfregamento sulla parte posteriore del collo 2 volte al giorno.

Al posto del rafano, puoi usare le foglie di ortica, bardana, sciabola, piantaggine. I guaritori tradizionali consigliano di aggiungere 3 gocce di oli vegetali di ginepro, abete, pino, un cucchiaio di trementina di gomma a 0, 5 litri di tintura finita.

Infusi di erbe

Infusi e tisane alle erbe - uno dei mezzi della medicina tradizionale per le patologie articolari

Con l'osteocondrosi cervicale, è necessario bere molti liquidi - in assenza di controindicazioni, fino a 3 litri al giorno. Ciò favorisce l'eliminazione di scorie, tossine, prodotti di decomposizione dei tessuti e sali minerali nocivi dalle strutture vertebrali. L'uso di circa 2 bicchieri di infusi di erbe al giorno eliminerà anche i processi infiammatori lenti, gli spasmi muscolari, allevia il dolore e la rigidità dei movimenti. Per la loro preparazione vengono utilizzati timo, camomilla, salvia, farfara, calendule, orecchie d'orso, seta di mais.

Come preparare un tè curativo:

  • versa un cucchiaino di materiale vegetale secco in un thermos;
  • versare 2 litri di acqua bollente, lasciare agire 2-3 ore;
  • fresco, filtrare, assumere 0, 5 tazze 3-4 volte al giorno dopo i pasti.

Un decotto di gemme di betulla contribuirà a migliorare il benessere, aumentare la mobilità del rachide cervicale. 2 cucchiai di materie prime vengono versati con 2 tazze di acqua calda e fatti bollire a fuoco basso per 15 minuti. Raffreddare, filtrare, assumere 100 ml tre volte al giorno durante i pasti.

Su Internet, ci sono spesso raccomandazioni sull'uso di un gran numero di piatti con gelatina: carne in gelatina, gelatina, gelatina di pesce, gelatine di frutti di bosco. Presumibilmente contenuto nel cibo, il collagene assicura la rigenerazione della cartilagine danneggiata. Infatti, questo condroprotettore viene rapidamente degradato nel tratto gastrointestinale ed escreto dal corpo. Questo metodo di terapia non solo non accelera il trattamento dell'osteocondrosi, ma contribuisce anche alla sua progressione a causa del rapido aumento del peso corporeo.